FOCUS

Il profumo

A volte il profumo identifica la persona. Ognuno si abitua a un odore che ne caratterizza anche la sua personalità. Non c’è prezzo. Non c’è risparmio. Gli amici più cari sanno riconoscere la tua presenza attraverso il profumo della vita. È capitato anche a Gesù andando a trovare a Betania Maria, Marta e Lazzaro. Gesù prima di vivere la Pasqua va dai suoi amici. Ha bisogno di loro, del loro affetto, della loro vicinanza, del loro profumo. Maria, più di altri, profuma di amore senza misura per il suo Signore. Li viene naturale prendere quella boccetta ripiena di un unguento prezioso. Sa che il suo Signore si sta preparando alla sua Pasqua. Non si preoccupa di spargere quel tesoro. Anche quando qualcuno fa notare che si potevano sfamare decine di poveri dalla vendita del suo profumo, sa che davanti a sé ha il Signore della vita. In quel momento è chiamata ad amare di un amore infinito. I poveri non ci lasceranno mai. I poveri saranno con noi. Attraverso l’amore per i poveri, riscopriremo il profumo che non ha valore, il profumo di Dio.

Sono nato A S. Marco in Lamis e qui si vivo con passione e amore per la mia città. Ho una famiglia formata da mia moglie Michela e i miei due figli Michele Pio e Piergiorgio. Sono un educatore dei giovanissimi di Azione Cattolica e dal 2011 sono giornalista pubblicista. Sono animatore della cultura e della comunicazione promossa dalla Pontificia Università Lateranense e dalla Conferenza Episcopale Italiana. Sono stato collaboratore del giornale diocesano di Foggia- Bovino, Voce di Popolo e addetto stampa diocesano per l'Azione Cattolica. Attualmente curo la pagina facebook della Comunità Pastorale SS. Annunziata- S. Antonio Abate- S. Maria delle Grazie in S. Marco in Lamis. Collaboro con i siti cittadini e provinciali. Negli anni passati sono stato responsabile del Gruppo di Laboratorio di Formazione Sociale, promuovendo diversi incontri sulla dottrina sociale della Chiesa. Sono anche Presidente del Comitato Festa patronale S. Marco evangelista e in questa veste, con tutto il comitato, abbiamo promosso il restauro dell'effige del Santo e l'istituzione del Premio "Segno di Speranza".

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.