EVENTI

Un’estate a misura di ragazzi

20 anni dell’Estate Ragazzi di San Marco in Lamis.

Un compleanno importante quello che si celebra a San Marco in Lamis con la manifestazione dell’Estate Ragazzi promossa dall’Azione Cattolica. Sono 20 anni che questo evento, così atteso dai ragazzi, sia diventato un punto di forza nel panorama delle manifestazioni estive della città. L’Estate Ragazzi è una delle poche manifestazioni che non ha subito il logorio del tempo, ma nel corso degli anni ha maturato un’esperienza che ha coinvolto i ragazzi attraverso il gioco in temi importanti. Infatti, anche quest’anno con CLIP, l’estate ragazzi mette al centro delle proprie attività la capacità dei più piccoli di analizzare e capire quali sono le cose importanti a cui riescono rimanere legati, come fa una molletta, simbolo dell’estate ragazzi 2022, con le cose stese sulla corda. L’orizzonte del Sinodo universale della Chiesa traccia tre strade, della comunione, partecipazione e missione. Lo stare insieme non diventa solo un’esigenza primaria di quell’età, ma assume un significato importante quello di camminare insieme. Non si è da soli, anche quando tutto farebbe pensare che sia così. Festeggiare 20 anni di quest’esperienza è ripercorrere il cammino fatto in questi anni. Non si è trattato solo di intrattenere i ragazzi per alcuni giorni. Ma con loro abbiamo costruito un percorso di maturazione, di riflessione, di incontri, di canti e di bans. Mettersi in gioco ha significato per tanti abbattere quei muri che ci costruiamo intorno e che non ci fanno vivere la dimensione dell’altro. Si fa festa non per ricordare un evento. Si fa festa con quanti in questi anni, da ragazzi e adolescenti, ora genitori e professionisti, continuano a vivere l’esperienza dell’estate ragazzi nel quotidiano, portando con sé i valori importanti che sono alla base di ogni relazione. Per spegnere le 20 candeline, quest’anno ci sarà una festa a tema, giovedì 21 luglio dalle ore 17.00 alle 22.30 in Villa Comunale.

Sono nato A S. Marco in Lamis e qui si vivo con passione e amore per la mia città. Ho una famiglia formata da mia moglie Michela e i miei due figli Michele Pio e Piergiorgio. Sono un educatore dei giovanissimi di Azione Cattolica e dal 2011 sono giornalista pubblicista. Sono animatore della cultura e della comunicazione promossa dalla Pontificia Università Lateranense e dalla Conferenza Episcopale Italiana. Sono stato collaboratore del giornale diocesano di Foggia- Bovino, Voce di Popolo e addetto stampa diocesano per l'Azione Cattolica. Attualmente curo la pagina facebook della Comunità Pastorale SS. Annunziata- S. Antonio Abate- S. Maria delle Grazie in S. Marco in Lamis. Collaboro con i siti cittadini e provinciali. Negli anni passati sono stato responsabile del Gruppo di Laboratorio di Formazione Sociale, promuovendo diversi incontri sulla dottrina sociale della Chiesa. Sono anche Presidente del Comitato Festa patronale S. Marco evangelista e in questa veste, con tutto il comitato, abbiamo promosso il restauro dell'effige del Santo e l'istituzione del Premio "Segno di Speranza".

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.