• FOCUS

    L’umanità in un solo corpo

    Nel primo giorno del triduo pasquale la Chiesa ci fa vivere due segni: la lavanda dei piedi e l’istituzione dell’Eucarestia. Nel primo segno, Cristo stesso si fa servo di tutti. Nella lavanda dei piedi, il divino s’inginocchia sull’umano. Ci dà l’esempio del servizio. Del corpo che ha cura dell’altro corpo. La prima comunione che stabiliamo è la cura dell’altro. Nel primo vagito, la mamma si prende cura del neonato. Nello scambio di amore tra due persone, la comunione si stabilisce nel prendersi cura per sempre l’uno dell’altro. Nell’accoglienza dell’ultimo respiro, ci prendiamo cura di quel corpo come ultimo atto di comunione. Nel pane spezzato, il corpo di Cristo è nutrimento…